lunedì 16 febbraio 2015

Enjoy, il car sharing è un successo


1.500 auto, 230mila iscritti, un milione di noleggi: sono i numeri, in costante crescita, del servizio creato da Eni in partnership di Trenitalia e Fiat, che ruota intorno a un uso innovativo dello smartphone. Giuseppe Macchia, Vice President Smart Mobility Services di Eni: «Il mobile è l’anello abilitante, mentre l’auto è di per sé elemento di marketing»




Quello di Eni è il caso di un’azienda che ha sfruttato la diffusione degli smartphone per reinventare un modello di business, rivoluzionando il tradizionale concetto di autonoleggio per un uso urbano. Stiamo parlando del servizio di car sharing enjoy, che Eni ha realizzato in partnership con Fiat e Trenitalia.
Attualmente attivo nei comuni di Milano, Roma e Firenze, per la prenotazione e l’utilizzo dell’auto enjoy fa ampio uso della piattaforma mobile.
Scaricando e usando la App dedicata, disponibile per dispositivi iPhone, Android e Windows Phone (ma anche iscrivendosi sul sito internet di fornitura del servizio) l’utente può avviare la ricerca del veicolo nell’area geografica di suo interesse, visualizzando su una mappa le auto disponibili (Fiat 500) più vicine alla sua attuale posizione o a un altro indirizzo scelto.

Continua a leggere ...

SHARE THIS

Author:

Independent writing and editing professional

0 Commenti:

Commenta questo post