mercoledì 28 ottobre 2009

Piattaforme di networking: il sistema operativo Ose supporta il core PowerPC 476FP

Ose, il sistema opeativo real-time (Rtos) embedded di Enea, supporterà anche il core PowerPC 476FP. Quest’ultimo è basato sulla tecnologia SOI (silicon-on-insulator) a 45 nanometri di Ibm ed è stato sviluppato dalla società in collaborazione con Lsi, che intende utilizzarlo per le architetture di piattaforme multicore di prossima generazione, destinate ad applicazioni di networking (reti 4G, infrastrutture WiMax, ecc.). Di queste architetture sarà parte anche Ose. «Enea - ha detto Mathias Båth, senior vice president marketing - è molto lieta di contribuire, con il suo Rtos multicore, alla creazione di una nuova soluzione di gestione della comunicazione». Gli utenti hanno infatti la necessità di ridurre il tempo che normalmente impiegano per assemblare i componenti quando iniziano un nuovo progetto. «La combinazione tra Ose, il core PPC476FP e la piattaforma multicore Lsi offrirà un vantaggio tangibile, garantendo massime prestazioni, migliorando l’efficienza degli sviluppatori e riducendo la complessità del design».




SHARE THIS

Author:

Independent writing and editing professional

0 Commenti:

Commenta questo post