giovedì 1 novembre 2007

La comunità online fra i plus di Xbox

Punto Tech - novembre 2007

di Giorgio Fusari



L’alta definizione, la possibilità d’interagire in rete, ma anche la continua introduzione di nuovi giochi e forme d’intrattenimento in grado di appassionare il pubblico, stanno contribuendo a espandere il mercato delle console per videogiochi in Italia. L’uso dei videogame si inserisce, infatti, in modo sempre più consistente fra le attività che gli utenti europei e quelli italiani svolgono nel loro tempo libero, affiancandosi ad altre come la navigazione su internet, la tv e la musica. Sulla scena, in Italia come a livello mondiale, sono i soliti noti: Microsoft, Sony e Nintendo, che in una agguerrita sfida all’ultima release si contendono la leadership del mercato. Nel nostro Paese è in crescita il numero degli appassionati. «Il mercato delle console di terza generazione in Italia è particolarmente vivace - spiega Claudia Bonatti, direttore vendite home & retail division di Microsoft Italia - e Xbox 360 ha consolidato molto bene la sua posizione». Ragioni di politica aziendale, dice, non le consentono di rendere noti i risultati delle vendite nei singoli paesi, ma solo di indicare i numeri in termini globali. «A livello mondiale - conclude Bonatti - abbiamo raggiunto il nostro target e venduto quasi 12 milioni di pezzi». Chiaro anche il giudizio sui trend evolutivi chiave e sulla strategia da portare avanti nei prossimi mesi, fondamentalmente impiantata su tre pilastri: sviluppo di nuovi giochi, espansione della comunità online di giocatori e creazione di nuovi accessori per le console.

SHARE THIS

Author:

Independent writing and editing professional

0 Commenti:

Commenta questo post