lunedì 9 novembre 2009

Salesforce e Cisco: insieme per il Crm 'in the cloud'

In arrivo nel primo trimestre del 2010 un Customer relationship management (Crm) più completo, in grado di catturare tutte le conversazioni e le community di esperti in rete, per fornire agli utenti aziendali le migliori risposte possibili ai loro problemi. Questo Crm di nuova concenzione verrebbe messo a disposizione da una soluzione congiunta di salesforce.com e Cisco, che sposta le tecnologie di contact center nella 'nuvola' della Rete. In sostanza si tratta dell'integrazione fra il Service Cloud 2 di salesforce.com e le funzionalità di Unified Contact Center di Cisco per il customer service: la soluzione si rivolge in particolare all'utenza delle piccole e medie imprese e punta a incrementare la produttività degli agenti senza richiedere l'installazione di hardware, software, o investimenti in data center e altra strumentazione telefonica. L'alternativa basata 'in the cloud', ha spiegato Alex Dayon, senior vice president Customer Service & Support Product Line di salesforce.com, consentirà alle organizzazioni di non aver più a che fare con la gestione di router, server e switch e di potersi concentrare sul miglioramento del customer service. Uno dei vantaggi chiave della piattaforma deriva poi dall'integrazione delle principali piattaforme per i social network, come Google, Facebook, Twitter, che anche in ambito aziendale stanno assumendo un peso sempre maggiore per lo sviluppo e il mantenimento delle relazioni.



SHARE THIS

Author:

Independent writing and editing professional

0 Commenti:

Commenta questo post