venerdì 27 febbraio 2015

Carrefour, Click & Collect anche da Mobile: «Meglio dell’eCommerce»

L'evoluzione verso l'approccio multichannel parte dall’integrazione dei punti vendita fisici con il mondo digitale. Tra i progetti in cantiere, l’offerta di servizi di "self-scanning" dei prodotti nei negozi, e l'abilitazione del modello "compra online e ritira in negozio" anche da smartphone e tablet. «Per un retailer l'approccio al Mobile non può più essere tattico: tra due anni sarà inimmaginabile essere assenti da questo canale»



 Il 2014 è stato l’anno in cui il mondo imprenditoriale ha finalmente compreso che il canale mobile è la via giusta per realizzare un approccio multicanale e customer-centrico, atto a potenziare la relazione fra azienda e cliente lungo il processo d’acquisto.
Lo ha concluso, dopo otto anni di ricerca, l’analisi dell’Osservatorio Mobile Marketing & Service della School of Management del Politecnico di Milano, affermando che ora le organizzazioni ‘fanno sul serio’, attraverso iniziative che puntano a cambiare completamente le metodologie di marketing.


Fra coloro che stanno prendendo seriamente in considerazione il tema Mobile c’è il colosso della grande distribuzione organizzata Carrefour. Il retailer, in occasione del convegno di presentazione dei dati dell’osservatorio, ha raccontato alla platea la propria esperienza, e i progetti che quest’anno sta realizzando in tale ambito, attraverso un percorso più ampio.
Per riscostruirlo, Roberto Stanco, Responsabile Marketing di Carrefour, preferisce partire dalle radici: «Come si faceva nel 2000 il Mobile Marketing con gli SMS?

 Leggi l'articolo completo su WIRELESS4INNOVATION

SHARE THIS

Author:

Independent writing and editing professional

0 Commenti:

Commenta questo post