martedì 28 maggio 2013

Processori di smartphone e tablet sotto stress termico: un nuovo chip lo riduce

La società austriaca ams, attiva nello sviluppo e realizzazione di semiconduttori analogici e sensori a elevate performance, ha introdotto nella propria gamma di prodotti il chip AS3721,un nuovo PMIC (power management IC) indirizzato a facilitare la riduzione dello stress termico nei processori di tablet e smartphone. Qui un articolo sull'annuncio di oggi.



SHARE THIS

Author:

Independent writing and editing professional

0 Commenti:

Commenta questo post