venerdì 6 luglio 2012

PA e Agenda Digitale: alla G-cloud italiana serve una rete evoluta

Le strategie di G-Cloud (Government Cloud) puntano ad applicare il modello It del cloud computing anche nella Pubblica amministrazione, per beneficiare delle notevoli opportunità di ammodernamento della tecnologia, risparmio dei costi e razionalizzazione dei servizi ai cittadini potenzialmente concretizzabili. Ma l'Italia a che punto si trova nell'adempimento degli obiettivi dell'Agenda Digitale? Qui potete trovare un punto della situazione, che ho realizzato attraverso un'intervista all’onorevole Linda Lanzillotta (nella foto), attualmente deputato del Gruppo Misto, e presidente del think tank indipendente Glocus.



SHARE THIS

Author:

Independent writing and editing professional

0 Commenti:

Commenta questo post